I 3 esercizi che devi inserire nella tua scheda di allenamento per avere una SCHIENA ENORME

V back BARTITANS

“Che esercizi devo fare per avere una schiena enorme?” 

Bella domanda… ma noi abbiamo la risposta! Eccoti dunque i 3 esercizi che devi inserire assolutamente nella tua scheda per una schiena voluminosa e piena!                (più altre dritte utili per il tuo allenamento)

Se vuoi davvero ottenere una schiena a V abbiamo per te un Bonus GRATUITO per iniziare subito ad allenarti con il Metodo BARTITANS.

A rapporto Giovane!
Qualche settimana fa abbiamo pubblicato sia sul nostro canale Youtube che sulla pagina Facebook un mini-video dove il nostro coach Luca Rossi​ dice quali sono gli esercizi da fare per avere una SCHIENA ENORME.

Molto spesso i ragazzi con cui veniamo a contatto ci dicono “CHE ESERCIZIO DEVO FARE PER LA SCHIENA?”
Ora per quanto la domanda sia molto vaga, il modello che questi ragazzi hanno nella testa è molto simile a quello della foto.

Quindi una schiena BELLA PIENA e VOLUMINOSA.

Qual è l’esercizio MIGLIORE per allenare la schiena?
Su questa domanda potrebbe aprirsi un dibattito di settimane se non mesi.

La cosa importante che voglio trasmetterti in questo articolo è:

PER AVERE IL RISULTATO TOP (ipertrofia, forza ecc…) NON ESISTE L’ESERCIZIO MAGICO, DEVI FARE DIVERSI ESERCIZI.

Facciamo degli esempi:

  • trazioni presa prona
  • trazioni presa supina
  • trazioni presa neutra
  • ecc….

Questi appena elencati sono tutti esercizi che colpiscono la TIRATA VERTICALE.

Altri esercizi sono:

  • trazioni australian
  • tirate in front (con le varie propedeutiche)

Questi sono tutti esercizi per la TIRATA ORIZZONTALE.

Poi ci sono gli esercizi di TIRATA MULTIPIANO, ossia le diverse varianti di ice cream maker, raise di front lever con le varie propedeutiche ecc…
Un programma di allenamento che comprende tutti questi esercizi, con protocolli specifici per i vari obiettivi che uno si pone, è un programma già con i controcazzi!

Ma non è finita qui perché poi si potrebbero aggiungere esercizi di TIRATA INVERSA (testa in giù e piedi in su) con le varie propedeutiche.

Tutto questo per farti capire che se vuoi un risultato TOP devi creare una scheda di allenamento TOP.

Il nostro obiettivo quando alleniamo i ragazzi che seguiamo è quello di dargli la scheda bella confezionata con un piano strategico già elaborato e concordato con il ragazzo per ottenere determinati risultati.

In aggiunta spieghiamo anche i principi che noi seguiamo e che bisogna seguire per creare schede di questo tipo per permettere al ragazzo non solo di potersi allenare subito senza dover pensare a tutte le pippe mentali che noi ci facciamo quando elaboriamo il piano.

Inoltre capiscono il metodo che c’è dietro.
Questo per noi è un passaggio fondamentale.

Il nostro obiettivo non è solo quello di creare atleti forti, ma è anche quello di creare ragazzi coscienti di quello che stanno facendo, che possono avere un dialogo con altri attori del mondo dell’allenamento a corpo libero.

QUANDO TI ALLENI NON PENSARE SOLO A QUELLO CHE DEVI FARE MA PENSA AL PERCHÉ FAI DETERMINATI ESERCIZI CON DETERMINATI PROTOCOLLI.

Cosa vuoi raggiungere?

Qual è la strada migliore per farlo?

Sei sicuro che quello che stai facendo sia la cosa giusta (in termini di efficacia ed efficenza)?

Queste domande ponitele sempre prima di allenarti.

NON DEVI ESSERE UNO ZOMBI DELL’ALLENAMENTO CHE ESEGUE A MACCHINETTA COME UN AUTOMA MA UNA PERSONA PENSANTE CHE RAGIONA, PRENDE IN CONSIDERAZIONE VARIE STRADE E DECIDI LIBERAMENTE.

Se anche tu vuoi una schiena enorme CLICCA QUI

Per poter decidere liberamente devi essere pienamente informato!

Prima di concludere questo articolo, voglio darti un altro spunto che puoi subito mettere in pratica.

In questo periodo sto ragionando molto sul principio del 80/20.
Questo principio dice che l’80% del risultato è determinato dal 20% dell’azione o della causa.

Per esempio 80% della ricchezza mondiale è nelle mani del 20% della popolazione (questo principio spesso può essere molto più estremizzato e il rapporto può diventare 90/10 o 95/5 oppure anche 75/25).

Questo principio può essere ribaltato anche nel mondo dell’allenamento.

Per esempio gli esercizi più importanti nel mondo della pesistica sono es. panca – stacco – squat (sto facendo un’esempio) che sono il 20% degli esercizi che uno può fare (in realtà sono molti meno quindi andiamo in un caso di 95/5) e che determinano l’80% dell’allenamento, anzi in questo caso anche di più.

E quindi tutti gli altri esercizi che si possono fare? È tutta roba inutile?

Togliamo dalla scheda tutti gli esercizi restanti dopo questo articolo?

In palestra bisogna fare solo quei 3 e poi si può andare a fare la doccia?

Ovviamente no.

Il resto degli esercizi determina il 20% del risultato.
Questo 20% è poco rispetto al totale ma è quello che fa la differenza nelle piccole cose.

Per esempio quella negativa più controllata sull’ultima ripetizione dell’ultima serie è una parte molto piccola dell’allenamento che incide poco sul singolo allenamento, ma che allenamento dopo allenamento fa la differenza fra chi la esegue controllata e chi lascia andare.

Quindi il messaggio che devi portarti a casa da tutto questo papiro è:
SE VUOI AVERE UNA SCHEDA OTTIMA PUOI USARE QUESTI 3 ESERCIZI:

1) TRAZIONI VERTICALI AGLI ANELLI (dico gli anelli perché permettono di avere un movimento il più completo e naturale possibile, va bene in alternativa anche la sbarra)

2) TRAZIONI ORIZZONTALI: a seconda del livello possono essere australian o tirate in front

3) TIRATA MULTIPIANO: es. raise in front

Questi 3 esercizi rappresentano 80% di un allenamento completo per allenare la schiena (in particolare in ambito Calisthenics).

Come obiettivo: 5 serie da 10 ripetizioni con metodo a tazzine.

Poi il restante 20% che manca per avere IL MIGLIORE ALLENAMENTO POSSIBILE SULLA FACCIA DELLA TERRA è formato da tutto quello che manca sia in termini di esercizi, protocolli ecc… e per essere fatto questo 20% richiede 80% del tempo dell’allenamento.

Potrei andare avanti all’infinito con il giochino del 80/20 ma penso che tu abbia capito ormai come funziona.

Quindi quando ti alleni, soprattutto se non hai ambizioni competitive, dedica la maggior parte del tempo dell’allenamento a quei tre esercizi che ti ho indicato qui sopra e che dunque determineranno l’80% del tuo risultato.

Anche gli atleti agonisti dedicano la maggior parte del tempo agli esercizi più importanti per un determinato movimento, ma poi fanno anche il resto degli esercizi.

QUEI PICCOLI DETTAGLI ALLA FINE DELLA CORSA FANNO LA DIFFERENZA FRA CHI DEDICA LA VITA A FARE UNA COSA E CHI NO.

Ma ripeto, se il tuo obiettivo è quello di migliorare ed essere più forte rispetto al 80% della popolazione dedica il tuo tempo a quegli esercizi che ti ho indicato (riguardo a questo tema).

LA REGOLA AUREA È QUESTA:
Dedica l 80% del tuo tempo a quel 20% di esercizi che fanno la differenza e il 20% del tuo tempo al restante 80% di esercizi (di completezza).

Anche noi del BARTITANS utilizziamo questo principio e come ho detto già sopra le nostre schede sono fatte sia per risparmiarti la fatica di elaborarti da solo un programma di allenamento efficace ma allo stesso tempo vogliamo farti capire il nostro metodo, il Metodo BARTITANS.

Ora io ti ho appena spiegato uno dei principi su cui noi ci basiamo, per renderti un atleta consapevole ma voglio darti anche qualcosa in più, ciò che ti avevo già promesso ad inizio articolo: un Bonus GRATUITO per poter subito testare il nostro Metodo.

Questo Bonus consiste nella nostra SCHEDA BASE, quella con cui tutti i nostri allievi iniziano ad allenarsi, corredato in più di un pdf dove ti verranno spiegati tutti i protocolli che andrai ad utilizzare e i link ai video tutorial degli esercizi a cui potrai accedere solo se scaricherai la scheda CLICCANDO QUI!

Allenati col Metodo BARTITANS
Clicca sull’immagine per scaricare GRATIS la scheda base BARTITANS

Certo, puoi sempre decidere di non scaricare la nostra scheda e perdere tempo prezioso sottraendolo all’allenamento per compilarne una da solo, incerto del risultato che andrai ad ottenere…

Quella schiena enorme che da sempre è nei tuoi sogni potrebbe rimanere così un miraggio lontano e irraggiungibile.

Dunque lascia che ti dia un consiglio… non farti sfuggire l’opportunità di trovarti il lavoro già pronto! E per di più gratuitamente!

Datti la possibilità di risparmiare il tuo tempo, quel tempo tanto prezioso per impegnarti subito in un allenamento semplice, sicuro ed efficace: un allenamento basato sul Metodo BARTITANS. 

CLICCANDO QUI avrai la possibilità di dedicare il 100% del tuo tempo al tuo allenamento, ai tuoi obiettivi, e finalmente potrai ottenere una SCHIENA ENORME, POSSENTE E PIENA.

Che dire di più, se dovessi incontrarti per strada mentre occupi tutto lo spazio con la tua schiena possente, saprò che hai scaricato la nostra scheda e che sei entrato a far parte del nostro gruppo BARTITANS!

#insiemesiamopiùforti

Giamma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *