Perché devi smettere di sprecare il tuo tempo sul tapis roulant se vuoi veramente dimagrire.

Perché devi smettere di sprecare il tuo tempo sul tapis roulant se vuoi veramente dimagrire.

Perché devi smettere di sprecare il tuo tempo sul tapis roulant se vuoi veramente dimagrire.

Continua a leggere l’articolo non solo per poter scoprire qual è il vero modo scientificamente provato per perdere peso, ma anche per ricevere un maxi regalo che ti permetterà di passare al livello successivo per quanto riguarda i programmi di allenamento a corpo libero.

 

Spero di averti messo abbastanza pepe al culo con questo titolo e ora sarai super curioso di scoprire qual è il metodo numero uno per perdere peso e sfoggiare una tartaruga degna dei modelli di Abercrombie e iniziare a rimorchiare ragazze come se non ci fosse un domani.

Capisco benissimo l’impazienza e quindi eccoti le 4 lettere che ti serve conoscere per iniziare sin da subito a perdere i chili in eccesso: H-I-I-T

L’hiit è il vero protocollo di allenamento che ti permette di perdere chili in modo SEMPLICE e VELOCE.

Voglio entrare molto più nello specifico su questo argomento di modo che alla fine di questo articolo tu abbia le idee molto chiare su quello che devi subito iniziare a fare per poterti allenare nella maniera più efficace ed efficiente possibile.

Prima di tutto parliamo dell’alimentazione.

Il saggio dice:

“gli addominali si fanno a tavola”

Questa frase ormai è nella leggenda del mondo dell’allenamento e viene tirata fuori spesso e volentieri.

Detto ciò, vediamo la prima regola per avere un addome scolpito:

SE VUOI PERDERE PESO LA PRIMA COSA CHE DEVI FARE è QUELLA DI CREARE UN DEFICIT CALORICO

Qualsiasi professionista SERIO del settore DEVE dirti questo come prima cosa.

Scaccia come la peste chi come primo passo vuole farti assumere pillole o frullati miracolosi, tutte cazzate.

Se sei uno di quelli che insegue la strada della bacchetta magica che in quattro e quattrotto ti permette di realizzare il tuo fisico perfetto, mi dispiace riportarti con i piedi per terra, ma è tutta fuffa e quelli che ti hanno venduto questa soluzione sono dei fuffari che non ci tengono al tuo fisico e alla tua salute.

Quindi se veramente vuoi perdere peso in modo significativo devi abbandonare uno stile alimentare basato su molto cibo.

ingozzarsi come se non ci fosse un domani

Cosa vuole dire molto cibo?

Con molto cibo intendo che il copro umano non è fatto per essere alimentato da quantità di cibo industriale. Il corpo umano è stato creato per essere molto efficiente, ovvero fare molte attività con poco carburante.

Pensaci bene, l’essere umano in antichità non aveva molti modi per procurarsi il cibo.

Sicuramente non aveva a disposizione ristoranti o centri commerciali dove poteva rifornirsi.

Per questo motivo i nostri antenati dovevano avere un corpo umano che non doveva essere riempito di cibo per poter entrare in azione.

Oggi siamo in un periodo diverso ma il corpo umano è, su per giù, sempre lo stesso.

Non serve rimepirsi di cibo fino a stare male.

Tutto questo cibo superfluo al corpo non serve e per questo motivo lo trasforma in grasso.

Nell’antichità il copro umano doveva per forza mangiare TUTTE le volte che poteva e non importava se si formava del grasso perché poi queste erano fonti energetiche che il copro poteva utilizzare in periodi di carestia.

Per questo motivo il corpo ha sempre l’impuslo di mangiare.

Non capisce che può sempre avere a disposizione del cibo al momento giusto. Per questo tende a dire “mangia mangia mangia magari non potrai farlo per molto tempo!”

Sappiamo benissimo che questa cosa ormai non vale più.

Perciò devi assolutmante ridurre le quantità di cibo che mangi.

Io non sono per diete restrittive, schematiche dove non puoi mangiare niente e che inducono le persone a crearsi solo sensi di colpa ogni volta che mangiano qualcosa che non avrebbero dovuto mangiare.

I principi che ti consiglio di seguire sono:

  1. mangiare cibo di qualità
  2. mangiare cibo in quantità moderate

Questi due punti sono molto semplici da seguire. Il punto uno non dice che devi elimanre hamburger, pizza ecc.. Dice semplicmente che anche se non mangi cibo spazzatura tutti i giorni stai bene lo stesso, anzi!!

A parte gli scherzi, è molto importante alimentarsi con carburante di qualità altrimenti la macchina, ovvero il tuo corpo, non potrà mai dare il 100%.

Non voglio entrare in dettagli troppo specifici, non è il nostro lavoro (quando faremo una collaborazione con qualche nutrizionista magari faremo qualcosa di molto più dettagliato ma per il momento voglio solo farti capire quali sono i principi base grazie ai quali puoi cambiare rotta in modo semplice senza dover fare sacrifici e poterti godere il cibo).

Perché io voglio dirti le cose come stanno, a me piace mangiare! Sono di origine romagnole, sono nato e praticamente cresciuto a suon di piadina e prosciutto, tagliatelle al ragù e passatelli in brodo.

Capisci bene che io non sono uno di quelli che ti dice non mangiare.

Il cibo è cultura e così deve essere trattato con il rispetto e l’importanza che merita nella nostra società.

Per questo motivo è molto meglio mangiare 80-100 grammi di un buon primo che sfondarsi a suon di cheeseburger o hot dog.

Il secondo punto invece è mangiare in modo moderato. Niente secondo piatto strapieno!

È inutile non mangiare cibo spazzatura e poi strafogarsi di crostini, primo e secondo, dolce e chi più ne ha più ne metta.

Anche se dopo un piatto di tagliatelle vorresti assolutmanete prendere il secondo piatto, il consiglio che ti do se vuoi perdere peso è quello di non farlo. Per quanto la tentazione sia forte stai superando la linea.

Vedi la mia politica è molto chiara in questo caso 1. elimino il cibo spazzatura, poi è ovvio amico mio, non ti dico di non mangiare più hamburger e pizza semplicemente non deve essere la base della tua alimentazione.

La base della tua alimentazione deve essere fatta di cibo sano.

Poi il punto due dice che non devi strafogarti come un maiale ma ascoltare il tuo corpo. Mangia con calma e non mangiare per il puro gusto di farlo.

Inizia ad alimentare la macchina nel modo corretto e vedrai che subito con queste due semplici cose avrai grossi risultati.

Poi se vuoi preme il piede sull’acceleratore e rendere il processo ancora più veloce, ebbene è qui che l’hiit ti permette di fare il vero salto di qualità.

Scarica la scheda base!

Se il tuo obiettivo è quello di dimagrire devi concentrarti sull’intensità dell’allenamento.

Per questo motivo il jogging NON è l’attività migliore se vuoi perdere peso.

Ora questo è un punto molto delicato.

Probabilente ti starai chiedendo: “Ma la maggior parte delle persone fa jogging come allenamento per mantenersi in forma, sono tutti imbecilli?”

Non è questione di essere stupidi o meno ma capisci bene che se per molto tempo si è fatto in un certo modo è molto più facile che le persone agiscano con la sindrome del gregge.

Questo vuole forse dire che il jogging è inutile per perdere peso?

No.

Sicuramente però il jogging da solo non è il modo migliore per perdere i chili in eccesso.

È un sistema che produce risultati in modo più lento e ti richiede un attenzione maggiore al cibo perché dato che quando fai jogging a parità di tempo consumi molte meno energie rispetto al HIIT.

Quindi ora addentriamoci dentro al mondo dell’allenamento ad alta intensità…

Intanto eccoti svelato il significato di questa sigla:

HIIT = high intensity interval training

Quindi mentre in una sessione di jogging si mantiene sempre una velocità pressoché costante, in una sessione di HIIT dovrai alternare fasi di corsa moderata a fasi di sprint.

E quando parlo di sprint sto parlando di SPRINT non corsetta veloce, la velocità deve essere il più possibile vicina al tuo massimale.

Questo vuole dire spingere forte come se dovessi fare il culo a strisce a Bolt in una gara dei 100 metri.

Un buon programma per iniziare a fare HIIT utilizzando la corsa è questo:

1 minuto corsa a ritmo regolare

10 secondi di scatto

1 minuto corsa regolare

10 secondi di scatto

Puoi iniziare facendo 1 minuto di corsa regolare poi 10 secondi di scatto e questo è un ciclo; ripetilo per un totale di 5 cicli. Con il tempo poi devi aumentare i cicli fino ad arrivare a 10-12 cicli di corsa + scatto.

A questo  punto quello che devi fare è aumentare la durata dello scatto e diminuire la durata della corsa moderata facendo 40 secondi di corsa moderata e 20 secondi di scatto e ripeti il processo dei cicli come prima.

Il tuo obiettivo finale nel lungo periodo deve essere quello di riuscire a fare 30 secondi di corsa moderata alternato a 30 secondi di scatto per un totale di 10-12 cicli.

Quando sarai arrivato a questo punto sarai una bestia, veramente sarai devastante!

E non è finita qui! Poi potrai decidere di aumentare ancora il livello del tuo allenamento facendo 20 secondi di corsa moderata e poi 40 secondi di sprint. SOVRUMANO!

Voglio farti notare un piccolo dettaglio ovvero io nei cicli ho sempre messo “corsa moderata”, ma cosa vuole dire questa cosa?

Quando una corsa può dirsi moderata?

Non posso dirti una cosa del tipo “una corsa moderata è quando si corre a 8 km/h o 10km/h” o altri dati perché non ha senso.

Se tu fossi veramente alle basi potresti alternare camminata con camminata veloce e anche questo sarebbe un allenamento HIIT perché l’alta intensità è RELATIVA al tuo livello atletico.

Come puoi fare per capire a che andatura devi andare?

Devi testare.

Fai delle prove durante la tua sessione di allenamento e vedrai che, se spingi troppo, probabilmente non riuscirai a chiudere tutti i cicli che ti sei messo come obiettivo.

Questo vuole dire che piano piano devi aggiustare le andature in base a quello che riesci a fare.

Non è una cosa complicata; vai fuori e testa tu stesso. Vedrai che riuscirai tranquillamente a raggiungere i risultati che desideri con questo obiettivo.

Se non eri a conoscenza di questo stratagemma probabilmente la tua vita sportiva cambierà drasticamente e farai molta meno fatica a raggiungere i tuoi risultati (come perdere perdere peso).

E soprattutto… sai qual è la cosa figa dell’hiit?

L’HIIT RICHIEDE MOLTO POCO TEMPO.

In particolare richiede molto poco tempo in relazione ad una seduta di jogging classica.

Pensaci bene, con un allenamento ad alta intensità puoi fare un allenamento in 5-12 minuti!!!

Rispetto a mezz’ora/un ora di jogging classico questo è un cambiamento radicale che ti permette di fare molte altre attività che normalmente non puoi fare perché il tuo tempo è totalmente assorbito dall’allenamento a bassa intensità.

Quindi oltre a guadagnare una valanga di tempo ottieni risultati migliori!

Perché in quei pochi minuti di allenamento riesci a fare un LAVORO totale maggiore rispetto all’allenamento a bassa intensità e questo significa che consumerai maggiori quantità di calorie.

Inoltre il corpo umano quando si trova a dover fronteggiare queste intensità elavate continua a bruciare anche dopo l’allenamento per un tot di ore.

Non voglio annoiarti con analisi biologiche, puoi trovare un sacco di materiale on-line dove si parla degli effetti dell’allenamento ad alta intensità.

Il mio obiettivo in questo articolo è quello di spiegarti perché è meglio fare HIIT rispetto a perdere tempo con un allenamento a bassa intensità e come devi strutturare un allenamento HIIT per raggiungere determinati obiettivi.

Il senso di un allenamento hiit è dunque quello di darti un forte stimolo metabolico per farti consumare molte calorie sia in favore della perdita di peso, ma anche per avere un maggiore rendimento negli esercizi muscolari.

È infatti importante alternare allenamenti ad alta intensità con allenamenti muscolari.

E adesso ti starai chiedendo… “ma quindi il giorno in cui non faccio hit, come devo allenarmi? Quale allenamento muscolare devo prediligere?”

Se non hai tempo da perdere per cercare e selezionare le infinite opzioni che puoi trovare nel web e se invece vuoi subito iniziare ad allenarti allora noi abbiamo la soluzione per te, qui e subito.

Semplicemente cliccando qui puoi scaricare GRATUITAMENTE la SCHEDA BASE  che noi del BARTITANS abbiamo elaborato seguendo le conoscenze acquisite dalla nostra continua sperimentazione.

Potrai alternare questa scheda all’allenamento ad alta intensità che ti ho appena esposto.

Ovviamente non ti schiaffiamo li solo la scheda senza spiegarti niente. Non sarebbe nel nostro stile.

Come ben sai il BARTITANS nasce proprio con l’intento di diffondere informazioni e cultura nel mondo dell’allenamento e soprattutto ci tiene alla tua salute e sostiene il raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Dunque se scaricherai la scheda base non otterrai solo una misera lista di esercizi, come fanno in molti, ma troverai anche:

  • una serie di video tutorial correlati ai singoli esercizi della scheda
  • un pdf dove ti spieghiamo nel dettaglio i protocolli di allenamento che andrai ad utilizzare

Questa è la scheda che usano anche i ragazzi che iniziano ad allenarsi con noi, e non sto a dire che pagano bei dindini per questo.

Tu invece puoi riceverla GRATIS e SUBITO con un semplice click.

Questo perché se sei arrivato a leggere fino a qui vuol dire che sei veramente interessato al raggiungimento dei tuoi obiettivi, percepisco la tua determinazione!

Ora con i BARTITANS non solo avrai la determinazione ma anche gli strumenti per raggiungerli quei risultati!

Allenati col Metodo BARTITANS
Clicca sull’immagine per scaricare GRATIS la scheda base BARTITANS

#specialistinellallenamentocalistenico

Giamma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *